• Admin

La sedia di Strasberg

Aggiornato il: mag 15

Un paio di appunti su un esercizio fondamentale di uno dei metodi di recitazione più importanti: la sedia di Strasberg.





Il rilassamento sulla sedia è l' esercizio primario e fondamentale che introduce ogni sessione del training del Metodo, seguono la concentrazione e la memoria sensoriale. Abbiamo quindi la triade di: rilassamento, concentrazione e memoria sensoriale.


La preparazione alla memoria sensoriale avviene già dall'esercizio della sedia. Va ricordato che questo esercizio non è un esercizio una tantum, ma va eseguito sempre prima della memoria sensoriale.


L' obiettivo di questo esercizio è l' identificazione delle tensioni indesiderate che si concentrano nei muscoli e nelle articolazioni inclusi collo e volto [sedi nelle quali la tensione mentale concretamente si manifesta]: mani, dita, gomiti, spalle, petto, schiena, bacino, gambe, ginocchia, piedi. collo, mandibola, labbra, lingua, naso, occhi...

Importante è anche il momento dello scarico emotivo utilizzando suoni in uscita; vibrazioni interiori da non censurare alla domanda mentale " come sto io oggi?". (next)


Considerata la nostra consuetudine contemporanea alla fretta dettata dai ritmi moderni, molti attori eseguono questo esercizio in pochi minuti, mentre in realtà la durata dovrebbe variare dai quindici almeno, fino anche alla mezz'ora. Ricordo - fondamentale- che l'attore deve assume una posizione che tende a COADIUVARE IL SONNO, senza censurarlo.


aiimc



MICHAIL CECHOV STUDIO AIIMC

Via Filandro Vicentini 12
Chieti, CH 66100
Tel 371 420 7845
Mail michailcechovstudio@gmail.com

  • Facebook
  • Instagram

2020 AIIMC . Tutti i diritti riservati